immagine NOTIZIE / Anche il presidente del Parlamento europeo David Sassoli al nostro Convegno nazionale

Lunedì 14 ottobre 2019, dalle 10 alle 16, si tiene a Milano, (auditorium Fondazione Casa della carità, via Brambilla 10), il IV° convegno nazionale Reti della carità dal titolo: “Per una nuova stagione di impegno sociale e politico“.

Il nostro tempo sembra attraversato da fratture in grado di attaccare le ragioni stesse della coesione sociale. La crisi va sfidata riscoprendo una coscienza profonda, dove le radici profetiche e di spiritualità incontrano il valore della relazione e del dialogo non solo come rispetto di differenze, ma come capacità di impastare, con le proprie, le ragioni dell’altro costruendo così un terreno comune.

Una nuova stagione di impegno sociale e politico può realizzarsi a partire da un approccio culturale radicato nell’interiorità e nella dimensione contemplativa. Questo diverso sguardo genera curiosità e un rinnovato impegno per contrastare quella “cultura dello scarto” descritta da Papa Francesco nel rispetto anche della custodia del Creato. Da qui forse si riparte ritrovando parole come fraternità, la parola dei legami profondi tra le persone.

Intervengono il vescovo ausiliare di Milano, monsignor Paolo Martinelli, il presidente del Parlamento europeo, David Sassoli, il presidente della Fondazione CON IL SUD, Carlo Borgomeo, la presidente del movimento Donne per la Chiesa, Paola Lazzarini, e i docenti universitari Roberto Mancini (Università di Macerata) ed Elena Cabiati (Università Cattolica Milano).

Di seguito il programma oppure scarica il PDF

2019_10_14 Programma convegno Reti Milano.jpg

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...